CondividiShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook

La classifica dei film più belli per il genere ragazzi? Siete curiosi? Allora non vi rimane che continuare con la lettura. Volete sapere se la classifica è lunga? Beh! Mi verrebbe da rispondere: dipende. Tutto è relativo. Scherzi a parte, come ogni classifica che si rispetti ecco la top ten dei film più belli per ragazzi realizzata da RDS Cinema.

 

 

 

 

1 – Pippi Calzelunghe (Anno 1969) – Chi è che non si ricorda della bizzarra e curiosa bimba dalle trecce rosse-ruggine? Penso proprio tutti. Tante generazioni sono cresciute con le avventure di questa ragazzina, che come amici aveva un cavallo di nome Zietto e una scimmietta chiama Signor Nilson. La sua forza soprannaturale, in particolare, la contraddistingueva dagli altri bambini co-protagonisti della serie i fratelli Tommy e Annika, i quali condividono con Pippi molte avventure.
 

 

 

 

 

 

 

2 – Il Maestro e la pietra magica (Anno 2010) – Un giorno, nella Foresta Infinita, la giovane figlia di una strega Baba Jaga trova una pietra magica e preziosissima, l’Alatyr, e ne rimane ammaliata. Si trasforma così nella Contessa di Pietra, condannata a languire nella Torre di Pietra fino al giorno in cui un Sommo Maestro Intagliatore non ridarà vita alla pietra Alatyr. La Contessa di Pietra guida un esercito di soldati malvagi, gli Ardari, che seminano distruzione nei villaggi del popolo. Secondo la profezia, quando l’Alatyr tornerà in vita, la Contessa dominerà il mondo intero da tiranna. Ivan è un giovane apprendista intagliatore, destinato a diventare il Sommo Maestro della profezia. Si innamora di Katja, “aiutante” della Contessa di Pietra, e per amore decide di riportare in vita l’Alatyr. Ma a sorpresa, alla vista dell’Alatyr, la Contessa si commuove e ritrova il suo animo di adolescente dai buoni principi.
 

 

 

 

 

 

 
3 – Chi ha paura (Anno 2000) – Paese delle tenebre. Frankestein, Dracula e l’Uomo Lupo vengono giudicati dal tribunale dei mostri. Una sentenza decreta la loro l’eccessiva bontà. L’unica via di salvezza per non essere esclusi dal club è quella di andare nel mondo degli umani e mostrare tutta la loro cattiveria. Hanno solo un giorno a disposizione per spaventare una tipica famiglia americana. Un’impresa ardua, visto che la famiglia in questione non sembra intimorita dalla loro presenza, anzi…
 

 

 

 

 

 

 
4 – La bella addormentata (Anno 2003) – Film prodotto in Giappone dura circa 60 minuti. La principessa Aurora, maledetta dalla strega Malefica cade in un sonno simile alla morte. A salvarla arriva il principe Filippo che, con un bacio, rompe l’incantesimo che la tiene addormentata.
 

 

 

 

 

 

 
 

 
 
5 – Il mistero della pietra magica (Anno 2009) – L’undicenne Toe Thompson è un ragazzino costantemente preso di mira dai bulli della comunità suburbana di Black Falls, dove i genitori di tutti lavorano per la Black Box, industria produttrice di un gadget tuttofare che sta invadendo l’intera nazione. Durante una strana tempesta, però, una misteriosa Roccia Arcobaleno, che esaudisce i desideri di chiunque la tenga in mano, cade dal cielo. Il quartiere, già ritenuto da Toe abbastanza bizzarro, improvvisamente inizia a esserlo ancora di più. La Roccia Arcobaleno passa di mano in mano, da quelle dei ragazzini a quelle dei loro genitori, finché i desideri non proprio riusciti lasciano il quartiere in balia di piccole navicelle spaziali, eserciti di coccodrilli, masse informi e gigantesche e un bizzarro caos magico.
 

 

 

 

 

 

 
6 – Alice nel Paese delle Meraviglie (Anno 2003) – Se ami sognare ad occhi aperti entra con Alice in un mondo fantastico dove tutto è possibile!!!…Ma non c’è tempo da perdere! Ti aspettano il coniglietto bianco sempre in fretta, un intero esercito di carte da gioco, moltissimi originalissimi personaggi che diventeranno tuoi amici. Chissà se Alice vorrà tornare a casa dopo queste incredibili avventure?!
 

 

 

 

 

 

 
7 – Kiki’s Delivery Service (Anno 1989) – La protagonista di questo lungometraggio che ha ottenuto tanto successo è la simpatica Kiki, un’aspirante strega che, a 13 anni, abbandona i genitori per compiere il suo apprendistato in una città sul mare. Il suo noviziato da fattucchiera però non sarà facile e la streghetta dovrà arrangiarsi sfruttando l’unica sua abilità… il volo!
 

 

 

 

 

 

 
8 – Una tomba per le lucciole (Anno 1988) – Giappone, 21 settembre 1945. Alla stazione di Kobe, il quattordicenne Seita muore di inedia. Il suo fantasma ripercorre i tragici eventi degli ultimi quattro mesi: i bombardamenti americani, il cadavere della madre sfigurato dalle ustioni, il padre a difendere la gloria dell`Impero nella sua bianca uniforme da ufficiale di marina, Seita e la sorellina Setsuko soli contro il mondo impazzito. E poi la paura, la mancanza di soldi, i furti, la fame. Questa notte spaventosa è rischiarata dai flebili bagliori delle lucciole. Ma all`alba non ne rimarrà più nessuna.
 

 

 

 

 

 

 

9 – Il ladro di Baghdad (Anno 2002) – Il ladro di Baghdad è Abu, un giovane vivace e furbo, amico del Principe Ahmed che ha perso il suo regno a causa delle trame ordite da Jaffar, un tempo suo consigliere di corte. Adesso Jaffar è Gran Visir del Sultano e ne vuole sposare la figlia per desiderio di potere, ma la Principessa ama Ahmed. Abu con astuzia aiuta il suo amico a sventare gli intrighi malvagi di Jaffar ma avranno bisogno dell’aiuto del Genio liberato da Abu per sconfiggere definitivamente il perfido Jaffar e far trionfare l’amore!
 

 

 

 

 

 

 
10 – Il mercenario (Anno 2004) – Nel medioevo, dopo aver vissuto per molti anni di lotte e violenze, un soldato di ventura decide di cambiare vita. Viene incaricato di scortare alcuni contrabbandieri verso una terra lontana chiamata Grande Prateria. Qui si affollano monaci e mistici, figure strane e pericolose…
Siete d’accordo con la top ten dei film più belli per ragazzi realizzata da RDS Cinema?

Qualche suggerimento?

(Fonte RDS Cinema)

Autore: Francesca Policheni

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Articoli simili